Errare humanum est, riflessioni erranti sulla scuola nel bosco

Partirei proprio da qui, dalla parola erranza. Non si sente dire spesso questa parola, a me sarà capitato una manciata di volte nella mia vita, fra le poche occasioni in cui l’ho letta e poche altre in cui l’ho sentita pronunciare da qualcuno. L’ultima volta che questo è successo l’ha detta Roberto Papetti, che si … Continua a leggere

Il pranzo alla scuola nel bosco

Tra gli aspetti da considerare il momento del pranzo non va certo dimenticato dato che anche nel nostro progetto può svolgere una funzione educativa di grande valore. In particolare sarebbe importante creare un momento tranquillo, piacevole, sereno e di grande condivisione e per riuscire in questo obiettivo occorre risolvere al meglio alcuni aspetti  estremamente concreti. … Continua a leggere